Corni di Canzo

Descrizione dell'attività

Programma del giorno:

Partenza: dal piazzale Pertini di Trescore Balneario alle ore 7.00 si parte alla volta di Canzo (LC).

Inizio escursione ore 9.00 circa da quota 480m ove si imbocca il bel sentiero acciottolato Rebussin che interseca la carrareccia diretta verso 1^ Alpe e successivamente al rifugio 3^ Alpe a 800m in 1,15h.

Da qui si imbocca il sentiero n°1 che si inerpica fra noccioli selvatici sino all’attacco della via ferrata del Venticinquennale che lasceremo alla nostra destra per proseguire sino alla Forcella dei Corni a 1250m circa ove si gode di uno stupendo panorama su Bellagio, su Como e sulle Grigne; tempo 2,30h circa.

 

In questo punto è prevista una sosta di circa 45 minuti per permettere agli Escursionisti Esperti di raggiungere per tracce di sentiero i Corni di Canzo a quota 1372m.

 

Ricompattato il gruppo si prosegue su tratto pianeggiante sino al rifugio SEV a quota 1225m per la pausa pranzo che prevediamo al sacco per la notevole affluenza di persone che generalmente caratterizza questo rifugio.

In ogni caso, per chi volesse appoggiarsi al rifugio, i riferimenti sono: RIFUGIO S.E.V. - Alpe di Pianezzo – Corni di Canzo - Cell. +39 338 5063747 – tel./fax +39 0341 583004 info@rifugiosev.it

 

Ritorno per lo stesso itinerario.

 

Classificazione
Categoria: 
Gite
Ambito: 
Escursionismo
Organizzatore: 
Sottosezione Trescore - Valcavallina
Informazioni organizzative
Periodo di esecuzione: 
Domenica, 28 Maggio, 2017 - 07:00
Luogo: 
Trescore Balneario
Partenza: 
Piazzale Pertini Trescore Balneario
Responsabile: 
Iscrizioni

Per effettuare l'iscrizione on-line (se prevista) occorre essere riconosciuti dal sistema (accesso con Login e Password).

Soci/Non Soci: 
Attività aperta anche ai non soci
Articolazione attività
Corni di Canzo
Programma del giorno: Partenza: dal piazzale Pertini di Trescore Balneario alle ore 7.00 si parte alla volta di Canzo (LC). Inizio escursione ore 9.00 circa da quota 480m ove si imbocca il bel sentiero acciottolato Rebussin che interseca la carrareccia diretta verso 1^ Alpe e successivamente al rifugio 3^ Alpe a 800m in 1,15h. Da qui si imbocca il sentiero n°1 che si inerpica fra noccioli selvatici sino all’attacco della via ferrata del Venticinquennale che lasceremo alla nostra destra per proseguire sino alla Forcella dei Corni a 1250m circa ove si gode di uno stupendo panorama su Bellagio, su Como e sulle Grigne; tempo 2,30h circa. In questo punto è prevista una sosta di circa 45 minuti per permettere agli Escursionisti Esperti di raggiungere per tracce di sentiero i Corni di Canzo a quota 1372m. Ricompattato il gruppo si prosegue su tratto pianeggiante sino al rifugio SEV a quota 1225m per la pausa pranzo che prevediamo al sacco per la notevole affluenza di persone che generalmente caratterizza questo rifugio. In ogni caso, per chi volesse appoggiarsi al rifugio, i riferimenti sono: RIFUGIO S.E.V. - Alpe di Pianezzo – Corni di Canzo - Cell. +39 338 5063747 – tel./fax +39 0341 583004 info@rifugiosev.it Ritorno per lo stesso itinerario. ZONA Triangolo lariano DIFFICOLTA’ E - fino al rifugio; EE - dalla forcella dei Corni ai Corni di Canzo EQUIPAGGIAMENTO Vestiario a cipolla, scarpe adeguate RIFERIMENTI Maurizio Facchinetti , Oliviero Milesi e Monica Lanfranchi PARTENZA PREVISTA Trescore Balneario ore 7,00 Piazzale Pertini INFORMAZIONI Sede CAI Piazzale Salvo d’Acquisto, Trescore Balneario tel. 360449397 – apertura sede tutti i venerdì dalle ore 21 ISCRIZIONI Presso la sede CAI entro venerdì’ 26 maggio
Domenica, 28 Maggio, 2017 - 07:00 --> 18:00