MONTE DURIA

Descrizione dell'attività

Da Bodone si sale il costone erboso del Monte la Motta (q. 1515 m) e lungo la dorsale si scende sul versante opposto, dove c´è l’Alpe Paregna e la vicina Sella di Paregna (q. 1468 m), senza nome sulla CNS. Qui si può giungere anche percorrendo una stradina sterrata che, da poco prima di Bodone, traversa a NW sotto il Monte la Motta. La stradina è vietata al transito degli autoveicoli e termina a circa (q. 1250 m). Tracce di sentiero consentono poi di superare il ripido pendio erboso e di arrivare alla sella citata. In ogni caso, raggiunta la sella si segue il sentierino che risale a lungo la ripida dorsale erbosa e raggiunge, verso (q. 1950 m), un caratteristico avvallamento di ganda. Questo lo si aggira ai lati e si sale ad imboccare un evidente canale, a destra dei pilastri rocciosi che sostengono la vetta. Si risale per buona parte il canale e poi, seguendo delle tracce, si traversa a sinistra, ben al di sotto della cresta. Nel prosieguo un pendio di rocce ed erba permette di raggiungere facilmente l’ultima parte di cresta E, che conduce in vetta.

26 giugno Monte Duria.pdf

<

Informazioni organizzative
Periodo di esecuzione: 
Mercoledì, 26 Giugno, 2019 - 06:00
Partenza: 
Sede Cai Ponte S.Pietro
Iscrizioni

Per effettuare l'iscrizione on-line (se prevista) occorre essere riconosciuti dal sistema (accesso con Login e Password).

Soci/Non Soci: 
Attività aperta anche ai non soci